Tutti insieme per l’ambiente!

Progetti legati agli obiettivi dell’ AGENDA 2030.

Mettere Radici

Continuano le attività legate agli obiettivi dell’ Agenda 2030, in particolare attraverso il progetto verticale “Mettere radici” che vede gli studenti dei plessi intenti a prendersi cura degli orti, dei cortili e delle aree verdi ad uso dell’Istituto. Il progetto, oltre a promuovere l’educazione ambientale e civica, permette, attraverso una didattica del fare, di acquisire diverse competenze nelle discipline STEM. Inoltre, grazie al progetto “Mani in pasta” e alla collaborazione con CAMST, gli studenti hanno la possibilità di rielaborare i prodotti a km0 trasformandoli in prelibatezze per il palato!

Nel perseguire gli obiettivi di educazione ambientale per un futuro sostenibile siamo affiancati da diversi PARTNER esterni:

Le classi quarte della Scuola primaria De Calboli hanno aderito al progetto di monitoraggio e tutela della biodiversità 3BEE meritandosi anche una menzione sui quotidiani locali: 3Bee


Gli studenti delle quarte e della quinta D della De Calboli e delle classi prime della Chiossone partecipano al progetto I-CHENGE sostenuto dalla fondazione CIMA; grazie agli interventi coinvolgenti del dottor Parodi hanno scoperto tante curiosità sul cambiamento climatico, cercano strategie per arginare il problema del riscaldamento globale ed avranno la possibilità di visitare la stazione climatica sita in Villa Figoli.

Prosegue la collaudata collaborazione col Beigua. Alla Primaria; per gli alunni di seconda, è tornata Ilaria con l’attività “Uno zaino Plastic Free”

Ancora l’Ente Parco Beigua con la Squadra antincendi boschivi per la Giornata Nazionale contro il dissesto idrogeologico. Classi terze Scuola Primaria.
https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=pfbid02EdbBvqrxYtcTCMPfCp8g6A6zPn6KzWwUcX7fJAVgsNy5yZLtYGgsRiQAaKjGNuNyl&id=100064845214427

Sempre l’Ente Parco Beigua, questa volta con Greta, ci ha regalato un’attività sulla compostiera destinata agli studenti di terza, quarta e quinta che hanno aderito al progetto “Mettere radici”.

I Carabinieri Gruppo Cites con squadra cinofila hanno promosso un laboratorio di prevenzione al bracconaggio e tutela ambientale destinato agli studenti delle classi terze della Scuola Primaria.

L’ Associazione “Come il colibrì” ha donato alberi per il frutteto e un laboratorio per la loro messa a dimora durante la “Giornata dell’albero” alle sezioni della Scuola Infanzia Pavone Arcobaleno. Doneranno, inoltre, alcune piante per abbellire e rendere più verde il cortile interno della Chiossone ed allestire l’aula all’aperto con frutteto alla De Calboli.

Per la realizzazione di un’aula per la didattica outdoor non potevamo non chiedere l’aiuto del nostro Comune e degli studenti “grandi” del CFL e del Marsano che si occuperanno della progettazione e della realizzazione degli arredi. Intanto gli studenti più piccoli della Primaria si stanno godendo i frutti degli agrumi donatici dalla Protezione Civile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *